Cod: 197664
Cassettone Milanese Luigi XVI
Epoca: Seconda metà del Settecento
prezzo: € 15.000
Restauri: ottimo stato di conservazione

Le caratteristiche principali di un cassettone luigi XVI sono una linea dritta, più semplice, sobria e geometrica, ispirata al classicismo greco-romano; la compostezza delle forme geometriche si contrappone quindi alle capricciose, bizzarre e complesse volute del rococò.

Più semplice e sobrio, ma sempre di raffinata esecuzione, nei minuti dettagli, lo Stile Luigi XVI è caratteristico per il rigore geometrico dell'ornato e per la nitidezza dei volumi dei mobili.

Questo è un cassettone Luigi XVI intarsiato e filettato in noce, palissandro, bois de rose ed interni in noce, dalle misure di 125 x 90 x 60 cm della seconda metà del XVIII secolo con una struttura lineare ed una raffinatezza degli intarsi che riconducono alla bottega del Maggiolini.

Nei due cassetti inferiori la separazione non è evidenziata creando così una grande specchiatura dallo splendore scuro e lucido del noce con l'impiallacciatura disposta a lisca di pesce.

Su questa una cornice rettangolare dal motivo ripetitivo a fogliette con strumenti musicali ( cosa assai rara ) racchiude un ovale con una grande scena con personaggi popolani, i cosidetti pitocchi, con animali e strumenti musicali.

Nel cassetto sottopiano la decorazione ne sottolinea l'orizzontalità. Una cornice simile a quella dei due cassetti ma di proporzioni più minute, chiude una decorazione formata da vasi con a loro volta dei piccoli paesaggi che ritmano festoni perlinati, reggenti panieri fioriti.

La stessa cornice la troviamo nei fianchi dove inquadra paesaggi tondi con un bellissimo gioco di legni tra noce, palissandro e bois de rose che danno colore e calore al mobile stesso, mentre sul piano orizzontale un tema di still life con strumenti musicali assolutamente inusuale e molto fine con  carte e libro davvero pittoresco e realizzato con grande cura ed eleganza.

Le gambe rastremate hanno sui quattro lati un motivo fitomorfico inserito in una cornice che ne sottolinea la forma, il dado risalta scuro e privo di decorazione avendo pero lateralmente un ricciolino decorativo fine ed eseguito solo per i cassettoni più importanti.

Guardandolo nella sua essenza, ci appare un cassettone davvero raffinato, caldo nei colori e ottimamente unito nella costruzione dei legni; a questo aggiungiamo l'intarsio unico, quasi irripetibile nonostante la grande mole di comò luigi XVI presenti sul mercato che lo rendono speciale e lo differenziano dalla massa appunto per questi particolari delicati e fini che ne risaltano l'aspetto e la sua eleganza.

Il como, in perfetto stato di conservazione, proviene da casa privata.

L'opera, come ogni nostro oggetto, viene venduta corredata da un certificato fotografico FIMA di autenticità e lecita provenienza; questo documento identifica l'oggetto apportando un valore aggiunto all'articolo.

Ci occupiamo ed organizziamo personalmente l'imballaggio e la spedizione delle opere d'arte  con assicurazione in tutto il mondo.

Dr. Riccardo Moneghini

Esperto in pittura antica - perito del tribunale

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy