Cod: 195492
DIPINTO FRANCESE FANCIULLA CON LA SCIARPA DI PIUME FIRMATO DA HENRY GERVEX
Autore : Henry Gervex
Epoca: Seconda metà dell'Ottocento
prezzo: € 7.400
Restauri: Nessun restauro visibile

Siamo orgogliosi di presentare al nostro pubblico questo olio su tela del XIX secolo intitolato "Portrait d'une élégante à l'écharpe de plumes", firmato in basso a destra "H.GERVEX" complementato da bella cornice coeva in legno e stucco dorato a foglia oro.

Origine: Francia, scuola francese
Materiale: olio su tela
Dimensioni tela: 74,5 cm Altezza X 45,5 cm Lunghezza
Dimensioni cornice : 89,5 cm Altezza x 61 cm Lunghezza

L'artista ci consente di focalizzare, con la sua lente d'ingrandimento, una giovane aggraziata fanciulla parigina di fine '800, apparentemente ignara e distratta con lo sguardo, rivolto al di fuori dello spazio dell'arte, dello spazio della tela. 

Il fascino di questa dolce creatura è senza tempo, accentuato anche dalla postura compassata ma al tempo stesso fiera del corpo e della naturalezza con la quale posa la mano destra sulla sciarpa. 
Sfoggia l'abito delle grandi occasioni, elegantissimo in ogni suo dettaglio, ingentilito da una voluminosa sciarpa di piume di stuzzo bianca, la cui acconciatura è impreziosita da un nastrino di seta con fiocco, che corona la già splendida e ricercata capigliatura.
Gli occhi bistrati, tipico trucco alla moda di fine secolo, le conferiscono uno sguardo magnetico, sofisticato, quasi felino, un connotato d'attraenza significativo, forse in vista di uno spettacolo in uno dei tanti cabaret della Parigi di fine 800.

L'analisi superficiale del colore rivela l'utilizzo di uno sfondo monocromatico che, giocato su tinte violacee sfumano di gradazione verso l'alto, e isola in maniera del tutto naturale la figura ed il candore del suo incarnato rosaceo e la proiettano ancor di più verso le nostre attenzioni, in una seducente ed immortale alchimia.

La tela reca nel retro il "cachet" della maison Hardy Alan (notoriamente la fornitrice di tele per H.Gervex ) in 56 rue du Cherche-Midi a Parigi; ed è arricchita da una graziosa cornice francese in legno e stucco dorato alla foglia oro.

Biografia dell'artista
Henri Gervex (Parigi, 10 dicembre 1852 – Parigi, 7 giugno 1929) è stato un pittore francese.
Gervex debutta al Salon del 1873, nel palazzo degli Champs-Elysées, con una Bagnante addormentata e l'anno dopo ottiene la medaglia di seconda classe per il Satiro e menade – acquistato dallo Stato per il palazzo del Luxembourg – dove il nudo richiama l'insegnamento di Cabanel. Nel 1876 conosce Manet e frequenta gli impressionisti: la sua pittura si schiarisce.
Nel 1878 fa scandalo il suo Rolla, considerato il suo capolavoro, ispirato alla poesia di Alfred de Musset, che viene rifiutato dalla giuria del Salon per gli stessi motivi dell’Olympia di Manet, rappresentando un nudo considerato immorale: depositato in un magazzino, il dipinto riceve una sfilata incessante di visitatori e curiosi.
Nel 1879 fa anche il ritratto di M.lle Valtesse de la Bigne, una prostituta che posava spesso per i pittori e che ispirò a Zola il personaggio di Nana.
Nel 1896, in occasione del suo primo viaggio in Russia, riceve ancora un'onorificenza: la commenda all'ordine di Sant'Anna.
Viaggia poi in Italia, in Turchia e ancora in Russia ed è presente all'Esposizione universale parigina del 1900 con l'incoronazione di Nicola II. 
Dopo altri viaggi, nel 1911 diviene commendatore della Légion d'honneur, entra all'Institut de France nel 1913 e viene eletto presidente della Società dei pastellisti.
Alla fine della Grande guerra, riceve anche una Croce di guerra per «servizi resi alla patria».
L'ultimo riconoscimento avviene nel 1925, con la nomina a membro associato della sezione pittura dell’Académie royale des sciences, lettres et beaux-arts di Bruxelles.

Documentazione dell'opera:
- Certificato dell'Esperto della Galleria.

Vorremo ringraziarvi ancora per la fiducia che ci avete dimostrato in questi anni e rimaniamo a vostra disposizione per eventuali ulteriori domande.

Pagamenti personalizzati.

Sergio Schina -
Antiquario a Firenze


 

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy