Cod: 181909
RITRATTO DI SANTA ELISABETTA D'UNGHERIA XVIII SECOLO
Epoca: Settecento
prezzo: € 7.800
Restauri: Alcun restauro visibile alla lampada di Wood
L'antica simbologia della palma del martirio è intesa come simbolo del Cristianesimo, si collega all'Oriente, cioè alla terra dove maggiormente si trova questo albero slanciato e vigoroso con possenti pennacchi di foglie disposti a raggio come quelli del sole.
Elisabetta d'Ungheria o di Turingia è patrona dei panettieri e degli ospedalieri (secondo la tradizione, ha trasformato in rose i pani che aveva nascosto per i poveri e gli ammalati).
 
Olio su tela
Venezia - XVIII secolo verso il 1750
Misure: 118 cm X 89 cm ( 46.45 inc X 35.03 inc. )
      
Cornice coeva in legno, dorata alla foglia oro   
                                                                             
Biografia :
Maria Alloisio, Elisabetta d´Ungheria, Padova, Messaggero di Sant'Antonio, 1990
 
- L'originalità dell'opera verrà certificata per iscritto.
- Visibile in galleria
- Pagamenti personalizzati
 
 
Sergio Schina
Esperto in quadri antichi

 
 
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy