Cod: 82835
CRISTO IN CROCE SCULTURA LIGNEA
Epoca: Seconda metà dell'Ottocento
prezzo: € 3.300

Struggente interpretazione, scolpita in legno di tiglio, di uno dei soggetti sacri più difficili da affrontare proprio perché divenuto, nel corso di oltre duemila anni,  “icona” dell’ispirazione artistica. L’anonimo maestro riesce a rendere emozionante e suggestiva la drammatizzazione di Gesù morto sulla Croce. La sapienza anatomica del volto, le salienze ossee del corpo prosciugato dalla sofferenza, la leggerezza delle pieghe del drappo,  testimoniano la maestria dello scultore. La dimensione domestica dell’opera ( né grande né piccola) rendono evidente la sua unicità probabile frutto di una committenza privata per adornare un altare o una cappella.  I rimandi alla tradizione naturalistica germanica di stampo post-dureriano sono evidenti così come il gusto per la rappresentazione quasi miniaturistica dei particolari anatomici.
Opera di grande significato artistico e spirituale destinata ad amatori e collezionisti del genere.

Germania meridionale – fine dell’800

 

Croce:  altezza  cm. 100,    larghezza cm. 60

Scultura: altezza cm. 50, larghezza cm. 44, profondità  cm. 12

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy