Cod: 202008
RARISSIMA PIETA' LIGNEA DELLA PRIMA META' DEL TRECENTO - STRAORDINARIA SCULTURA TARDO-GOTICA E MEDIOEVALE DEL XIV SEC. (NEW- ENTRY)
Epoca: Medioevo
prezzo: € 40.000

PIETA' LIGNEA DEL TRECENTO

Importante scultura tardo-gotica e medioevale del XIV sec.


Straordinaria ed emozionante scultura in legno di cirmolo con traccie di antiche policromie. Nei modi compositivi intenzionalmente devozionali richiama decisamente la scultura tardo-gotica e medioevale del  XIV sec. che influenzò per lungo tempo anche il primo Rinascimento quattrocentesco. La rigidità del corpo del Cristo, le anatomie appena abbozzate, l'impatto potente e drammatico della composizione sono tipici di questo periodo della scultura alto-veneta con richiami non estranei ai modelli coevi del Sud-Tirolo, della Germania meridionale e dell'Austria. Il compianto della Madre che tiene fra le braccia il Figlio è reso totale in modo mirabile dall'abbraccio strettissimo che li unisce fino a formare un solo corpo. La Madre muore col Figlio per rinascere con lui a nuova Vita.

 

Opera di straordinario impatto emotivo, grande valore museale ed artistico ed estrema rarità, ascrivibile alla prima metà del XIV sec.

 

OPERA DA GRANDE MUSEO INTERNAZIONALE


 
Italia  (Veneto)  -  prima metà del Trecento

 

Misure : Altezza cm. 67 Larghezza cm. 39 Profondità cm. 27

 

sito web: www.palazzodelbuonsignore.com


€ 40.000,00

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy