Cod: 241132
Ciardi Guglielmo " conca di sappada udine "
Autore : Ciardi Guglielmo
Epoca: Seconda metà dell'Ottocento
prezzo: € 1.300
Restauri: NESSUNO

Guglielmo Ciardi (Venezia13 settembre 1842 – Venezia5 ottobre 1917) è stato un pittore e docente italiano.

Guglielmo Ciardi studia nel collegio di Santa Caterina e a diciotto anni viene accolto all'Accademia di Belle Arti di Venezia. Presenta nel 1866 le sue prime tele con paesaggi. Nel gennaio del 1868 lascia la città natale, per un viaggio d'istruzione che lo porta come prima tappa a Firenze, dove desidera conoscere i macchiaioli e Nino Costa. Su presentazione di Federico Zandomeneghi, viene accolto da Telemaco Signorini. Si reca poi a Roma, quindi a Napoli, dove entra in contatto con artisti della Scuola di Posillipo e della Scuola di Resìna e dove conosce Filippo Palizzi.

Ha scritto Marco Valsecchi. L'ambiente macchiaiolo lo svegliò, lo tolse dalla pratica accademica, lo inserì nella corrente dei pittori di Barbizon.

Ai primi del 1869 ritorna a Venezia. Come soggetti dei suoi dipinti sceglie paesaggi della laguna veneta e della campagna trevigiana, dove si reca per lunghi soggiorni. Sono vedute dagli ampi orizzonti, espressi con una tavolozza di verdi chiarissimi e luminosi.

Nel 1874 sposa Linda Locatello, da cui avrà quattro figli, due dei quali diventeranno pittoriː Beppe Ciardi, paesaggista e realista, ed Emma Ciardi.

Mantiene nel corso degli anni i contatti con i principali centri artistici italiani: Firenze, TorinoMilanoGenova, Roma e Napoli ed è presente a manifestazioni internazionali dell'epoca, tra cui la III Esposizione internazionale d'arte di Venezia del 1899. Dal 1885 trascorre i periodi estivi in varie località sulle Dolomiti e la sua pittura si arricchisce in tal modo di un nuovo soggettoː la montagna. Nel 1894 gli viene assegnata la cattedra di "Scuola di vedute di paese e di mare", all'Accademia di belle arti di Venezia, insegnamento che manterrà fino alla morte.Questo Piccolo dipinto olio su tavola rappresenta paesaggio a conca di sappada delle dolomiti firmato in basso a sinistra dipinto in ottime condizioni..nessun restauro eseguito solo pulizia.

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy