Cod: 239490
Bernardo Celentano "addio al mondo"
Autore : Bernardo Celentano
Epoca: Ottocento
prezzo: € 6.500
Restauri: PICCOLI RESTAURI CONSERVAZIONE PIU' CHE OTTIMA

Bernardo Celentano (Napoli23 febbraio 1835 – Roma28 luglio 1863) è stato un pittore italiano, esponente del verismo.

Suo primo maestro fu Luigi Stabile; successivamente frequentò l'Accademia di Belle Arti di Napoli, dove ebbe per maestro Giuseppe Mancinelli, artista legato alla tradizione accademica. Prima del 1860 si stabilì a Roma, dove svolse un'intensa, ma breve attività artistica, anche con dipinti a soggetto sacro.

Insieme a Domenico Morelli, di cui era amico, e a Filippo Palizzi, fu animatore del movimento di un rinnovamento artistico verso un verismo e in contrasto con le rigide regole accademiche, che è conosciuto come Scuola di Resìna. Espose soggetti storici a Napoli, a Roma e a Firenze. Fu sepolto nella Chiesa di Sant'Onofrio al Gianicolo, in Roma.

La sua opera più celebre, Il Consiglio dei Dieci, si trova nella Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma. Alla Galleria dell'Accademia (Napoli) si conservano diciassette sue opere, tra oli, disegni, bozzetti e studi.Questo pregevole dipinto olio su tavola di altissima qualita' probabilmente fatto nel suo soggiorno a firenze con Domenico Morelli e Saverio Atamura poiche un soggetto analogo ispiro0 il pittore Giovanni Fattori anchegli assiduo frequentatore del caffe0 Michelangelo.Tratto dal certificato di autenticita0 del prof. Lino Dini  nel 1997 con stima di 35.000.000-40.000.000 milioni .si tenga presente che le opere del Celentano sono rarissime essendo morto a soli 28 anni e con un partimonio artistico di meno di 100 opere.

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy