Cod: 238059
Froment Maurice gioiello Paris "1802-1855"
Autore : Froment Maurice Paris
Epoca: Prima metà dell'Ottocento
Restauri: NESSUNO

François-Désiré Froment-Meurice (31 dicembre 1802 (Parigi) - (Parigi) 17 febbraio 1855) era un orafo francese, che lavorava in modo libero e naturalistico nella tradizione dei maestri manieristi e barocchi. Una versione della sua Coupe des Vendanges , la "Harvest Cup", realizzata nel 1844, è conservata al Museo del Louvre .

Nato a Parigi da un orafo di moderata reputazione, François Froment (1773–1803), fu presto lasciato senza padre. Sua madre si risposò con un altro gioielliere, Pierre Meurice. François-Désiré Froment, che prese il nome di suo patrigno, dopo essersi diplomato al Liceo Carlo Magno fu apprendista come ciseleur , o cacciatore, e sviluppò la propria fama. Ha iniziato il laboratorio di famiglia dal 1832, con tale successo che ha ottenuto due medaglie d'argento all'Esposizione dei prodotti dell'industrie del 1839 - che gli è valso l'incarico di orfèvre-joailler nella città di Parigi -  e un oro medaglia nell'esposizione industriale francese del 1844 . Dal 1849 espose con successo a Londra e d'ora in poi in tutta Europa.

Fondato nei pressi dell'Hôtel de Ville de Paris nel 1828, dopo il 1848 si trasferì nel quartiere della Madeleine; durante le rivoluzioni di quell'anno prestò servizio nel plotone cittadino della Garde nationale. Sotto il secondo impero ha mantenuto i suoi showroom al 50, rue du faubourg Saint-Honoré.Questa lente da collo e appartenuta ad una importante contessa del nord italia che ne aveva commissionato il gioiello fatto unicamente per lei a mano argento e 33 rubini nel 1840-1845.

Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy