Cod: 232333
GIOVANNI BOLDINI
Autore : GIOVANNI BOLDINI
Epoca: Ottocento
GIOVANNI BOLDINI FERRARA 1842-PARIGI 1931 CONSIDERATO UNO DEGLI INTERPRETI PIU' SENSIBILI E FANTASIOSI DELL'ELETTRIZZANTE FASCINO DELLE BELLE E'POQUE.
QUESTO DIPINTO STUDIO OLIO SU TELA (RITRATTO DI DONNA SEDUTA) SU SFONDO BLU,OCRA E ROSSO UNA GIOVANE DONNA BIONDA SORRIDE ALL'ARTISTA CHE PRENDE POSIZIONE DIETRO LA POLTRONA .QUESTO SOGGETTO MOLTO CLASSICO A BOLDINI .RAPPRESENTA PROBABILMENTE UNA DONNA DELL'AMBITO DEL MAESTRO.IL FATTO CHE NON ESISTA NESSUNA ECCENTRICITA' NELL'INSIEME E NEMMENO DELLA POSIZIONE DELLA MODELLA RENDE POSSIBILE LA DATA DEL DIPINTO AL 1910-1915.
QUESTA TELA E STATA POSTERIORMENTE MONTATA SU UN TELAIO .
PROVENIENZA LOUVRE DES ANTIQUAIRES PARIGI 27 OTTOBRE 1981 CERTIFICATO DEL PROF.
DOTT. PATRIK DE BUTTET CODICE ARCHIVIO L.D.A. 1280
ESPOSIZIONI: MERCANTE IN FIERA PARMA 2019 MOSTRA INTERNAZIONALE GOTHA 2018
 
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy