Cod: 340234
Bassorilievo ligneo 'San Giorgio ed il Drago', Genova '500-'600
Autore : Genova, XVI-XVII secolo
Epoca: Cinquecento
prezzo: € 8.500
Restauri: Eccellenti condizioni di conservazione
Scultura a bassorilievo raffigurante una scena tratta dalla leggenda di ‘San Giorgio ed il Drago’
Genova, XVI-XVII secolo
Noce scolpito e intagliato
58 x 136 x 6 cm.
Provenienza: Collezione Romana
 
I dettagli completi della presente opera sono consultabili direttamente dal seguente - LINK -

Il suggestivo bassorilievo illustra il trionfo di San Giorgio, nobile cavaliere di fede cristiana originario della Cappadocia (nell’attuale Turchia), la cui mirabolante impresa contro il terribile Drago è da sempre un tema prediletto in arte, grazie ai suoi profondi significati simbolici capaci di mettere in scena ideali e valori di tipo cavalleresco.
La leggenda di san Giorgio, Santo e cavaliere al tempo stesso, riprende le sue fondamenta nel modello della battaglia condotta dall’arcangelo Michele, esemplificando la lotta del Bene contro il Male, così come è descritta nel libro dell’Apocalisse, dal quale attinge anche l’immagine del drago.
"Giunse un giorno nel regno di Silene, funestato dalla presenza di un terribile drago, riuscendo a uccidere la pericolosa belva e salvare dalle fauci del mostro la figlia del sovrano: come ricompensa non volle né onori né denari, ma che tutto il popolo si convertisse al Cristianesimo"
San Giorgio, immortalato qui al centro del pannello a cavallo e con l’armatura, è  colto nel momento del suo trionfo sul Drago, emblema supremo del Male, infilzandolo con una lancia, mentre la principessa in secondo piano ne osserva le valorose gesta.
L’intaglio che caratterizza questo bassorilievo si inserisce nella tipica produzione genovese tra la fine del Cinque e gli inizi del Seicento, e con molta probabilità in origine collocata sopra un camino o una porta, o incastonata nella boiserie di un palazzo patrizio.
Da sempre oggetto di particolare devozione nella città di Genova, era consuetudine che il simbolo di San Giorgio venisse raffigurato soprattutto sui portali delle case delle famiglia più potenti ed importanti, a partire dai Doria, come ‘protezione’ dello spazio interno.
Non tutti potevano avere l’onore di porre come soprapporta l’antico patrono della città, ma solo chi si fosse distinto per il proprio valore guerresco (per esempio i capitani di galea se in combattimento avessero lasciato il segno per audacia e coraggio).
A titolo esemplificativo, in via Canneto il Lungo 29r a Genova, si può trovare una delle più antiche rappresentazioni di San Giorgio, un sovrapporta marmoreo risalente al XV sec., la cui composizione è molto affine alla nostra, con i due arcangeli ai lati del Santo (link: http://www.amezena.net/edicole-e-portali/san-giorgio-in-canneto-il-lungo-29r/).
Nel decoro, scolpito in maniera continua, viene dato risalto al Santo guerriero a cavallo, collocato nella parte centrale, che brandisce la sua lancia conficcandola nella gola del drago; si tratta qui di scena vivida e potente, presentata con un sapiente gioco di simmetrie che, ai lati di San Giorgio, propone due imponenti figure di angeli dalle grandi ali che reggono dei cartigli e due scudi con il blasone gentilizio.
Il pannello, scolpito con un rilievo finemente lavorato, evidenzia la forte tensione dinamica della composizione. I personaggi sono resi con dovizia di dettagli: i particolari dei capelli, dei volti, della resa dei panneggi e delle volute rinascimentali ne evidenziano l’abilità dell’intagliatore.
 
Condizioni di conservazione molto buone, consone all’epoca.
 
INFORMAZIONI SUPPLEMENTARI:
L’opera viene venduta corredata di certificato di autenticità e scheda iconografica descrittiva.
Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate, sia per l'Italia che per l'estero, attraverso vettori professionali ed assicurati.
È anche possibile vedere la scultura nella galleria di Riva del Garda, saremo lieti di accogliervi per mostrarvi la nostra raccolta di opere.
Contattateci, senza impegno, per qualsiasi informazione aggiuntiva.
 
Seguiteci anche su :
https://www.instagram.com/galleriacastelbarco/?hl=it
https://www.facebook.com/galleriacastelbarco/
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy