Cod: 237841
Ritratto di gentiluomo con gorgiera bianca con libri, Scuola lombarda dei primi del XVII secolo
Autore : Scuola lombarda dei primi del XVII secolo
Epoca: Seicento
prezzo: € 4.800
Scuola lombarda dei primi del XVII secolo
Ritratto di gentiluomo con abito scuro e gorgiera bianca con libri
olio su tela, 136 x 99 cm.
 
 
Questo affascinante ritratto, effigiante un gentiluomo e databile nella prima metà del XVII secolo, è da collocare nella produzione pittorica di un ritrattista di ambito lombardo e precisamente, in base a caratteri stilistici, attivo presumibilmente tra Milano e Bergamo.
Ritrae un uomo di alta estrazione sociale, di cui non si conosce l’dentità, anche se è percepibile la relativa estrazione sociale. E’ vestito con un abito scuro ricamato ed un ampia gorgiera, immortalato con lo sguardo diretto allo spettatore ed il corpo leggermente di profilo. Il soggetto, seduto mentre tiene una lettera nella mano ed appoggia mano sul bracciolo di un ricco seggiolone di gusto rinascimentale, un arredo allusivo all’affermazione del suo nobile status. Alla sua destra sono collocati numerosi libri accatastati sul tavolo, a significare la sua erudizione ed il suo mestiere, forse un avvocato, un notaio o un letterato.
L’ambientazione entro cui cui è ritratto ed i caratteri della posa e del volto gli conferiscono un senso di intimità ed autorità insieme.
Il dipinto presenta qualità pittoriche alte e l’osservazione fotografica del volto e dei particolari, rivela passaggi degni di un maestro, che sarebbe certamente meritevole di un approfondimento concernente l’attribuzione. Anche se poco percepibile dalle foto, l’artista ha reso con meticolosità il tessuto scuro dell’abito, oppure i dettagli del volto ed ancora delle mani, la nitidezza dei contorni sottolineati dalla luce, la forza espressiva degli occhi. Il talento del pittore è infine evidente nella frangia e nei dettagli dorati del tronetto di velluto rosso.
La scala cromatica molto contenuta, con i bianchi del biglietto, dei polsini e della gorgiera, l'abito completamente nero ma che permette la valutazione del tessuto, su di uno sfondo scarno dove a creare profondità è stata collocato dal pittore una drappo annodato verde, illuminato da una leggera luce, esprime al massimo la verità, l'intimità del carattere del soggetto, rivelato dalla sua gestualità.
 
L'opera è presentata con una stato di conservazione molto buono.
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy