Cod: 223078
Paesaggio con rovine architettoniche, corso d'acqua e pescatori, Scuola napoletana del XVIII secolo
Autore : Scuola napoletana del XVIII secolo
Epoca: Settecento
prezzo: € 4.800
PAESAGGIO CON ROVINE ARCHITETTONICHE, CORSO D'ACQUA E FIGURE
Scuola napoletana del XVIII secolo
cerchia di Gennaro Greco detto il Mascacotta (Napoli 1663 c. - 1714)
olio su tela, cm. 58 x 71
con cornice cm. 72 x 85
 
 
Questo piacevole capriccio architettonico si inserisce perfettamente nel filone dei capricci architettonici di ambito napoletano nella prima metà del Settecento. Genere introdotto a Napoli da François de Nomé (Monsù Desiderio) e Viviano Codazzi, trovò subito nella città partenopea un florido mercato, che indusse molti pittori ad adattarvisi per soddisfare il nuovo gusto della committente borghese.
 
Aspetti quali la composizione delle architetture in rovina, unita alla costruzione prospettica dalla profondità scenica, animata da piccole e longilinee figure, nonché dal particolare gioco cromatico, ci conducono ad avvicinarne la paternità ad un pittore molto vicino allo stile di Gennaro Greco, detto il Mascacotta, o del figlio Vincenzo (attivo a Napoli nei primi decenni del XVIII sec.- 1733).
 
Specialista nel genere della rovina con architetture, la sua produzione rientra in quella moda della pittura di palazzi fantastici, colonnati ed archi, portici e architetture di fantasia con un gusto ‘’interpretativo volto ad intonazioni delicatamente arcadiche…con una tavolozza priva di forzature e tinte violente, con prevalenti tonalità grigio azzurrine, talvolta tendenti al giallo, con stesure armonizzate da uniformi effetti chiaroscurali’’.
 
Queste caratteristiche pongono pertanto le opere del Greco quale anello di congiunzione tra Viviano Codazzi e i capricci napoletani di Leonardo Coccorante (attivo a Napoli nella prima metà del XVIII secolo), rendendo florido ed apprezzato quel filone illustrativo dedicato ai paesaggi fantastici con capricci architettonici e figure risolte con pennellate veloci e a macchia, di cui la nostra tela ne è una perfetta testimonianza.
 
OPERA CORREDATA DA CERTIFICATO DI AUTENTICITA' FOTOGRAFICO A NORMA DI LEGGE (FIMA ITALIA).
 
Per qualsiasi tipo di informazione, siete invitati a contattarci.
È anche possibile vedere il dipinto presso la nostra galleria a Riva del Garda (a Nord del Lago di Garda).
Saremo felici di darvi il ​​benvenuto.
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy