Cod: 210516
Paesaggio con cavaliere, cascata e borghi in lontananza, Crescenzo Onofri (Roma 1634 - Firenze 1714)
Autore : Crescenzo Onofri (Roma 1634 - Firenze 1714)
Epoca: Seicento
prezzo: € 4.600
Crescenzo Onofri (Roma 1634 - Firenze 1714)
Paesaggio con figure, cascata e borghi in lontananza
 
olio su tela, (cm.) 139 x 98
con cornice 153 x 112
 
L’opera proposta, eseguita nella seconda metà del Seicento, è da collocare nell'ambito della pittura di Crescenzo Onofri (Roma 1634 - Firenze 1714).
Allievo di Gaspard Dughet, Onofri si dedicò alla pittura di paesaggio sia su tela sia a fresco. Dal 1671 decorò infatti le residenze romane dei Pallavicini, dei Rospigliosi, e dei Colonna. Nel palazzo Pamphili Onofri collaborò con Dughet alla decorazione della Sala del Trono, riservata alle visite del Papa, realizzando quasi tutte le pitture a guazzo, con acquarello e gesso. Nel 1696 il pittore si trasferì a Firenze, alla corte del Granduca Cosimo III de' Medici, per il quale realizzò tele di grandi dimensioni, con paesaggi ispirati alle battute di caccia e destinate a ornare le sale di Villa Medici a Pratolino. Alla villa medicea La Petraia si conservano due Paesaggi con viandanti di Crescenzio Onofri, con figure dipinte da Alessandro Magnasco (1708 ca.), attestando che in quegli anni il pittore collaborava con altri artisti e in modo particolare quelli di figura.
La tela in esame, che rivela una buona qualità pittorica, si trova in ottimo stato di conservazione. Accompagnata da una cornice dorata non antica.
 
Certificato di autenticità fotografico (FIMA - CINOA)
Ci occupiamo ed organizziamo il trasporto delle opere acquistate, sia per l'Italia che per l'estero, attraverso vettori professionali ed assicurati. Per info http://www.antichitacastelbarco.it/it/pagina/spedizioni
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy