Cod: 195621
Ritratto della Vergine Annunziata, Pittore fiorentino fine XVII - inizi XVIII secolo
Autore : Pittore fiorentino, fine '600-inizi'700
Epoca: Settecento
prezzo: € 2.200
Ritratto della Vergine Annunziata
Pittore fiorentino fine XVII - inizi XVIII secolo
 
Olio su tela
cm 36 x 28
con cornice non coeva
 
Opera tipicamente fiorentina, eseguita ad olio su tela, che raffigura il volto della Vergine nel momento dell’annuncio da parte dell’Arcangelo Gabriele, con lo sguardo rivolto soavemente in alto.
L’opera, pur di piccole dimensioni, ci mostra una qualità esecutiva di alto livello, impreziosita dalla ricca finitura in oro dell’aureola che incornicia il volto di Maria.
Trae ispirazione dal noto affresco dell’Annunziata di Firenze, eseguito intorno al 1250 dal pittore Bartolomeo, il cui modello compositivo, ed in particolare il volto dell'Annunziata, insieme al pendant con la quello dell'Angelo annunziante, sono stati più volte studiati e ripresi nei secoli successivi, da alcuni dei più celebri pittori della storia.
Ad esempio, tra i tanti maestri che ne hanno tratto ispirazione, citiamo su tutti l’Annunciazione di Alessandro e Cristofano Allori, e i tre ritratti dell’Annunziata di Carlo Dolci, Arsenio Marscagni, nonché sempre di Alessandro Allori (si vedano le immagini riportate nei dettagli).
 
La tela, che è stata perfettamente rintelata, presenta dei punti di restauro sparsi sulla superficie, e si trova in ottimo stato di conservazione.
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy