Cod: 195256
La Regina di Saba al cospetto di Re Salomone (VENDUTO)
Autore : Gaspar van den Hoecke (Anversa, 1585 – 1648)
Epoca: Seicento
Gaspar van den Hoecke (Anversa, 1585 – 1648)
La Regina di Saba al cospetto di Re Salomone
 
Opera databile 1620 ca.
olio su tavola
56 x 80 cm.
incorniciato 71 x 95 cm.
 
Pregevole dipinto eseguito ad olio su tavola raffigurante il saggio Salomone, Re di Gerusalemme, che riceve la bella e ricca regina di Saba, secondo il racconto tratto dall'episodio biblico del I Libro dei Re.
La scena mostra l'incontro tra i due regnanti, descritto con una resa miniaturistica di superba qualità: la regina di Saba è rappresentata nell'atto di inchinarsi in segno di umiltà e sottomissione, con il Re che le porge una mano come per accoglierla nella sua corte. Questo gesto, di grande valenza simbolica, nell'arte dell'epoca era allusivo alla conseguita riconciliazione tra la Chiesa d’Occidente e quella d’Oriente sancita a Firenze nel 1439.
Il dipinto è opera del pittore Gaspar van den Hoecke, uno dei maggiori maestri del primo barocco fiammingo di Anversa, le cui opere risentono fortemente dell’ascendente pittorico di Frans Francken, artista di riferimento per la scuola olandese meridionale, e con il quale spesso sono state confuse per la netta similitudine stilistica.
I suoi dipinti, dominati da figure trattate con estrema cura e ammantate in abiti da larghi e pomposi volumi, sono resi con un intenso splendore cromatico, caratterizzati da una ricercatezza nella scelta dei pigmenti tipica della scuola fiamminga di alto livello.
 
La tavola si trova in ottimo stato si conservazione. Cornice in legno dorato non coeva.
Powered by Anticoantico
Anticoantico srl unipersonale P.Iva 02264621208 REA BO-425315 Capitale sociale 50.000€ interamente versato
Disclaimer | Privacy Policy